Trappole e gabbie

 11,00

Racconti stellari

L’origine dei racconti che qui vengono proposti è un manoscritto proveniente da un satellite di Basis nella costellazione dell’Ariete. Scritto in lingua galattica viene riportato in traduzione. Un libro che ci giunge da altri pianeti, nel quale tuttavia stranamente si riscontrano tanti elementi del nostro.
Il filo conduttore sembra essere quello dell’intrappolamento, di un’umanità che annaspa all’interno di grandi piccole gabbie, spesso invischiata tra grovigli inestricabili di fissazioni, paure, suggestioni, o tra le fitte maglie di reti psicologiche e concettuali; di uomini imprigionati da una società ipercontrollata, da un sistema che sembra programmato per banalizzare l’esistenza o in cui spesso ci si rinchiude, con la illusoria pretesa di poter dominare razionalmente tutto, con la paura di scegliere o con altre mille piccole e grandi ossessioni.
La chiave per uscire starà al lettore scovarla se solo vorrà con perspicacia e attenzione captare il messaggio che ci giunge da questi mondi lontani.

ANTEPRIMA  ANTEPRIMA

COD: NAR1884 Categoria: Tag: ,
Edizioni Nerbini
Utilizziamo esclusivamente cookie tecnici per i quali non è previsto il consenso del visitatore.