Ordina per:
  • img-book

    Una trilogia sull’opera italiana per voce narrante e banda giovanile

    Un testo teatrale da leggere ad alta voce, con un accompagnamento musicale che diviene esso stesso attore principale di questa narrazione. Il tratto essenziale è la lettura della vita di Giuseppe Verdi e dell’opera italiana dentro alla storia che ha costruito la nostra identità nazionale, nel bene e nel male. Il testo percorre tutta la vita di Verdi, dalla nascita nel 1813, quando la terra di Parma era francese, parte dell’impero napoleonico, fino alla morte nel 1901, nell’anno in cui si festeggiava il quarantesimo anno di quel Regno d’Italia, che era stato per lui e per le persone della sua generazione il mito di una vita e che poi divenne rapidamente anche il luogo dello scontento e della delusione.

    ANTEPRIMA  INDICE


  • img-book

    Musei e collezioni pubbliche d’arte contemporanea del territorio aretino

    Il territorio aretino, famoso per il suo patrimonio d’arte che va dalla civiltà etrusca all’età classica, dal medioevo al rinascimento e rinomato per l’artigianato d’autore, è anche ricco di un’altra risorsa: le raccolte pubbliche d’arte contemporanea, purtroppo poco conosciute e frequentate, mancava infatti, finora, un riconoscimento ufficiale delle tante realtà presenti sul territorio.

    Questo catalogo, attraverso una capillare ricognizione, fa emergere l’insospettato patrimonio di diciassette tra musei e collezioni pubbliche che, documentando le vicende dell’arte contemporanea nel territorio aretino, testimoniano anche un ampio segmento di arte italiana a partire dalla fine dell’Ottocento ai giorni nostri.

    Si va dalla raccolta monografica per artista, come la Collezione Gino Severini, il Museo e la Casa Archivio Venturino Venturi, la Fondazione Giuliano Ghelli, o per tipologia artistica, come la scultura del Museo del Cassero o del Museo michelangiolesco, del gioiello e dell’oro della Collezione Orodautore e del Museo aziendale Unoaerre, a quelle di concezione più “classica” come le Collezioni comunali di Arezzo, di Civitella in Val di Chiana, di Loro Ciuffenna, di San Giovanni Valdarno.

    Una pubblicazione che, fornendo visibilità a collezioni confinate nell’ambito di piccole realtà comunali, si pone come utile strumento per stabilire un dialogo con il territorio, gli artisti, gli studiosi, gli operatori culturali, per motivare e sostenere nel difficile impegno verso la cultura ma anche incentivare la fruizione pubblica e far emergere un patrimonio contemporaneo da conoscere e apprezzare.

    ANTEPRIMA INDICE


  • img-book

    Storia della stampa periodica socialista e comunista per l’infanzia in Italia (1893-1965)

    Questo volume collettaneo nasce dall’esigenza di ricostruire la storia della stampa periodica socialista e comunista per l’infanzia in Italia tra la fine dell’Ottocento e l’inizio del Novecento, cui in passato pochi studiosi si sono dedicati con una certa continuità, in genere concentrandosi sui periodici comunisti per ragazzi prodotti nel secondo dopoguerra e trascurando quasi completamente i pur numerosi omologhi socialisti precedenti. Colmando questa lacuna, il presente lavoro ne offre allora un profilo esaustivo che, partendo dalle prime strenne tardo-ottocentesche (Figli del Popolo e Strenna Minima Socialista) e passando attraverso i numeri unici primonovecenteschi (I Maggio dei Fanciulli e Alba di Maggio) e i periodici illustrati pre-fascisti (Il Germoglio, Cuore e Il Fanciullo Proletario), giunge fino al più noto giornaletto a fumetti dell’Associazione pionieri d’Italia (Il Pioniere), amatissimo dai suoi lettori, che ancora oggi lo ricordano con nostalgia.
    Realizzato attingendo al ricco patrimonio emerografico e archivistico, in larga parte esclusivo, conservato presso gli istituti e i centri di documentazione specializzati nella storia e nella memoria del movimento operaio italiano, il volume si inserisce all’interno del più ampio dibattito internazionale sul processo di «politicizzazione dell’infanzia» nel corso del XX secolo, fattosi di recente sempre più animato.

    Disponibile anche in versione eBook a € 18,00 (sotto il pulsante ACQUISTA).

    ANTEPRIMA INDICE


  • img-book

    Percorsi e linee evolutive dell’illustrazione nel libro per l’infanzia in Italia tra Ottocento e Novecento

    Pagina decisiva nella cultura italiana dal 1889 al 1938, tra eredità post unitarie e future premesse per la riorganizzazione dell’editoria italiana su basi industriali, la storia della casa editrice R. Bemporad & Figlio delinea lo sfondo teorico privilegiato entro cui riconsiderare lo sviluppo dell’illustrazione per l’infanzia nel libro non scolastico, calandolo direttamente nel suo contesto produttivo. È nell’avventura della Bemporad, dall’ascesa al declino, che tale sviluppo trova pieno chiarimento, legandosi alla mediazione editoriale, di cui pure è diretta espressione, non meno che alle sorti commerciali della casa editrice stessa. La sistematica analisi materiale dei cataloghi, delle collane e dei singoli volumi, non può così prescindere da una medesima attenzione alla corrispondenza, alle scritture sociali e amministrative, individuando nella parabola della Bemporad un modello di ricerca e di indagine tale da assurgere ad autentico paradigma.

    Disponibile anche in versione ebook a € 14,00.

    ANTEPRIMA INDICE


  • img-book

    Il volume si propone di collocare la storia senese dell’Ottocento e del Novecento nel contesto generale della storia italiana ed europea, nel presupposto che il periodo 1870-1960 vada letto nel suo complesso come un insieme di fatti ed eventi designati convenzionalmente quali “età contemporanea”. I fatti salienti, caratteristici di essa sono individuabili  nell’industrializzazione;  nella società di massa;  nella costruzione dello stato moderno. Nella definizione di questa epoca possiamo tentare di ricomporre storicamente il posto occupato dalla città di Siena, in particolare per ciò che attiene al rapporto città/campagna.

    ANTEPRIMA


  • img-book

    Arte e architettura nelle Marche fra Ottocento e Novecento

    Un volume interamente illustrato guida il lettore nell’arte della cosiddetta età dell’Eclettismo nelle Marche a cavallo dei due secoli.

    Un viaggio attraverso il periodo della «crisi degli stili» di fine Ottocento, guardato con gli occhi di chi lo vede, in certo qual modo, assai simile a quello attuale: frutto di un mondo in rapida trasformazione.

    ANTEPRIMA INDICE


  • img-book

    Fu lo stesso Collodi a raccogliere questi suoi brevi testi sui fiorentini, scritti per essere pubblicati su alcuni giornali. Ne è risultato un volume divertente, piacevole da leggere anche in ordine sparso, per fare oltretutto tesoro di una prosa fresca e immediata, briosa e mai pedante.

    ANTEPRIMA INDICE


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi