Cittadini 2.0 (2)

Ordina per:
  • img-book

    Inclusione scolastica e coesione sociale negli scenari 2.0

    Questo libro si occupa delle difficoltà che i sistemi educativi contemporanei incontrano a includere gli alunni di origine immigrata. Esso si basa sulla convinzione che un buon percorso educativo debba contribuire alla costruzione della coesione sociale offrendo formazione alle persone come cittadini titolari di diritti individuali e collettivi. Negli scenari attuali, la composizione multiculturale delle società obbliga a riflettere su quali modelli educativi possano essere adatti a questo scopo. Pregiudizi, intolleranza, forme di razzismo sono sempre presenti e non facilitano la convivenza e la pratica della democrazia: anche per questo la scuola deve mettere in campo nuove strategie ripensando i propri fondamenti teorici e le proprie prassi quotidiane. Il testo prende anche atto del ruolo sempre maggiore che le tecnologie dell’informazione e della comunicazione (TIC) hanno assunto nella vita quotidiana di tutti noi: si chiude quindi con una parte dedicata ad esemplificare usi didattici e formativi possibili delle TIC, con particolare attenzione ai social media, in connessione con i temi dell’intercultura, della lotta agli stereotipi e della promozione dei diritti umani per il contrasto alle discriminazioni e la costruzione dell’inclusione educativa e sociale.

    ANTEPRIMA  INDICE


  • img-book

    Percorsi partecipativi in prospettiva di genere

    Come passare dalla condizione irregolare, incerta, insicura ad altri status possibili, quello di immigrato riconosciuto e – semmai – di cittadino? E se sono una donna, anzi: una donna africana? Sono gli enigmi che introducono il lettore al volume di Zoran Lapov e Giovanna Campani che si impegna a ripercorrere le vicende migratorie delle donne subsahariane dalle loro terre d’origine verso l’Europa, in particolare verso il Sud Europa. Con il genere al centro della trattazione, il testo prende in esame diversi contesti. Addentrandosi nelle cause dei movimenti migratori tra l’Africa e l’Europa e nelle dinamiche che li governano negli ultimi anni, fa luce sugli sviluppi più recenti del fenomeno (conflitti, politiche, frontiere, sistemi d’accoglienza, trend migratori, fattori di spinta e attrazione, ecc.). A partire dai risultati del Progetto internazionale LeFamSol dedicato alle donne subsahariane in Italia, Grecia e Turchia (2014-2015), la seconda parte del volume analizza le strategie e le competenze di rete in contesti migratori, per approdare all’esperienza formativa incentrata sulla facilitazione quale stadio essenziale del Progetto. Il testo si conclude con i brani più significativi di alcune storie di vita delle donne subsahariane contattate in Italia. Riportando una serie di dati inediti e trattando la tematica in termini di percorsi partecipativi in prospettiva di genere, il libro ha l’ambizione di contribuire allo studio e al dibattito multilivello che portano donne, migrazioni e frontiere a incontrarsi.

    ANTEPRIMA  INDICE


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi