Ordina per:
  • img-book

    prefazione di Roberto Repole

    Gli scritti di suor Paola Maria dello Spirito Santo ritrovati con gioia e stupore dalle consorelle e raccolti in questo volume dal titolo evocativo, Nel dono del silenzio, perché «se questo è il dono che la priora ha fatto al Signore, questo è pure il dono di lui, che nel silenzio l’ha chiamata per rivelarle tutto ciò che una creatura può essere capace di intendere per la sua grazia». In queste pagine, che rappresentano una sorta di agenda giornaliera dell’anno liturgico, c’è tutto: l’amore della Trinità, la storia della salvezza, l’annunciazione e l’incarnazione, la personalità di Cristo e il suo sacrificio, ma anche le tappe della vita della Vergine e quelle di santa Maria Maddalena de’ Pazzi. Il mistero cristiano squadernato giorno per giorno fino al totale ma impercettibile coinvolgimento nella preghiera silenziosa e nell’amore gioioso per il Signore.

    ANTEPRIMA INDICE


  • img-book

    La traduzione in italiano della Règle du Carmel et son esprit (1949) di padre François de Sainte-Marie.
    Partendo dalla trascrizione del testo originale della Regola, composto intorno al 1209 da sant’Alberto Avogadro, patriarca di Gerusalemme, l’autore analizza attentamente dal punto di vista storico e spirituale l’essenza di questo ordine religioso. Emerge così il forte carattere mistico del Carmelo, un ordine contemplativo che fa della preghiera la sua principale attività.
    La spiritualità carmelitana, che si definisce proprio in questo continuo “intrattenersi” con Dio, comprende la profonda unione delle tre virtù Fede, Giustizia e Carità nella vita teologale e permea ogni aspetto della vita semplice e misurata di tutti i confratelli.
    Questa la sostanza dello spirito del Carmelo: una vita povera, umile e pura, ma ricca di fede e amore proprio come quella della Vergine Maria.

    François de Sainte-Marie, era un padre carmelitano francese, autore di molti testi sull’ordine. Questo suo volume è stato tradotto in italiano dalle monache di S. M. Maddalena de’ Pazzi del Carmelo “Mater Unitatis”di Montiglio M.to (AT).

    ANTEPRIMA INDICE


  • img-book

    Magistero e mistica carmelitana

    Il termine ‘spiritualità’ esprime la ricerca di un valore assoluto. La spiritualità indiana è qui intesa come ricerca di un cammino spirituale, una ricerca dell’Assoluto che trova le sue origini nello Yoga, via degli antenati, antico sentiero di realizzazione per l’uomo indiano.
    L’autore si pone l’obiettivo di offrire gli orientamenti introduttivi alla spiritualità indiana con lo scopo di individuare gli elementi spirituali comuni che possano far incontrare le antiche religioni dell’India e la fede cristiana. Gli elementi compatibili sono ricercati dall’autore alla luce della mistica esplorativa di s. Giovanni della Croce: Spiritualità indiana può essere considerato la seconda parte de Il sentiero mistico di Giovanni della Croce. Il testo è scorrevole e articolato, ricco di riferimenti scritturistici ‘canonici’ indiani e di riferimenti al Magistero della Chiesa Cattolica, come pure di citazioni da autori e studiosi cattolici. Offre inoltre una esaustiva bibliografia di riferimento.

    ANTEPRIMA

    INDICE


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi