• img-book

    Zarri Gabriella

ISBN: 978-88-6434-098-2

Dilexit Multum

di: Zarri Gabriella

Il carteggio tra don Leone Bartolini e un gruppo di gentildonne bolognesi negli anni del Concilio di Trento (1545-1563)

Il borgo termale dei Bagni della Porretta è, negli anni cruciali del Concilio di Trento (1545-1563), punto d’incontro di dame, cavalieri, mercanti e fuorusciti fiorentini. Il sacerdote Leone Bartolini, ardente savonaroliano legato al convento domenicano di San Romano di Lucca, inizia un’esperienza religiosa che, attraverso la locale Compagnia del Santissimo Sacramento, coinvolge un gruppo di gentildonne bolognesi che aspirano a raggiungere la perfezione e la contemplazione mistica all’interno delle loro case, perseguendo i loro compiti quotidiani.

Azioni e aspirazioni, affetti e affanni, difficoltà e successi si presentano con vivacità ai nostri occhi attraverso le pagine di un fitto carteggio che comprende oltre cento lettere scritte da donne: un documento eccezionale che ci introduce nell’intimità delle coscienze rivelando aspetti concreti della cultura e vita religiosa delle donne del secolo XVI. Accanto e insieme alla vicenda delle gentildonne bolognesi si dischiude l’itinerario spirituale e il percorso di vita di diversi confratelli della Compagnia del Santissimo Sacramento di Porretta che scelgono di dedicarsi alla religione.

ANTEPRIMA  INDICE

 60,00

Quantità:
Informazioni editoriali

ISBN: 978-88-6434-098-2
SKU: BMD3657
Collana: Religione/Biblioteca di Memorie Domenicane
Data di pubblicazione: 2017
Pagine: 592

L' Autore
avatar-author
1942

Nata a Bologna nel 1942, ho conseguito la laurea cum laude in Materie Letterarie presso la Facoltà di Magistero di Bologna discutendo una tesi sulla riforma dei monasteri femminili a Bologna nell'età tridentina (rel. prof. Paolo Prodi e corr. prof. Gina Fasoli). Ho poi iniziato il mio lavoro scientifico nel 1970  con l'assegnazione di una borsa di studio triennale poi trasformata in contratto. Nel 1977 ho sostenuto e vinto un concorso per Assistente di Storia Moderna presso l'Università di Bologna ed ho avuto l'incarico per la medesima disciplina. Ho poi conseguito l'associazione e ho vinto un concorso per professore di prima fascia in storia moderna, secondo quanto ho riportato nel curriculum.

La mia attività di ricerca e di studio si è svolta attraverso il lavoro personale e la partecipazione a progetti e attività di Centri studi italiani e stranieri. Ho collaborato alla fondazione dell'AISSCA (Associazione italiana per lo studio della santità, dei culti e dell'agiografia) e della sua collana scientifica.  Dal 1990  partecipo attivamente ai congressi  della Renaissance Society of America, di cui sono socia. Ho coordinato numerose ricerche finanziate dal Miur e attualmente ho progetti in corso con le Università di Madrid e di Porto.

I miei settori di ricerca riguardano specialmente lo studio delle istituzioni ecclesiastiche e della vita religiosa nel Rinascimento e nella prima età moderna con speciale riferimento alla storia delle donne e della cultura.

Vedi anche:

Zarri Gabriella (a cura di)

Pubblicazioni di Zarri Gabriella