• img-book

    Bernardo di Clairvaux (S.), Righi Maria Francesca,

ISBN: 978-88-6434-105-7
COD: QVALS1836 Categoria: Tag: ,

Sermoni per l’Ascensione

di: Bernardo di Clairvaux (S.), Righi Maria Francesca,

La comunità monastica di Valserena desidera offrire al grande pubblico questa antologia di testi, che speriamo essere il primo della serie completa, proprio in occasione dei 900 anni di fondazione dell’abbazia di Clairvaux, di cui Bernardo fu il primo Abate. Sono pagine che dischiudono il tesoro dei sermones liturgici e che permettono di sostare, con l’intelligenza e con il cuore, su di un tema decisivo e radicale per la spiritualità cistercense. L’Ascensione del Signore Gesù, infatti, rimane sintesi e compimento dell’Incarnazione, completamento assoluto del mistero pasquale in quanto preambolo necessario per il dono dello Spirito e pienezza di tutte le solennità liturgiche.
Nell’opera complessiva di Bernardo si potrebbe dire che i sermoni liturgici costituiscono un luogo di sintesi, così come la liturgia è un luogo di sintesi dell’esperienza cristiana, dove la Parola di Dio, ricevuta nella Chiesa mediante la celebrazione liturgica, edifica il nuovo soggetto cristiano capace di dare gloria a Dio e di trasformare la storia in storia di redenzione.
Questa prima pubblicazione italiana dei sermoni sull’Ascensione offre al lettore l’insieme di sermoni forse più amato dal Doctor Mellifluus. Dalla contemplazione del mistero dell’Ascensione, infatti, nasce tutto il programma monastico di san Bernardo: l’umiltà cristiana come via della vera ascesi cristiana, che non è sforzo moralistico, ma sequela intelligente e appassionata del Verbo fatto carne, unica via di ritorno al Padre.

ANTEPRIMA  INDICE

 14,00

Quantità:
Informazioni editoriali

ISBN: 978-88-6434-105-7
SKU: QVALS1836
Collana: Religione/Quaderni di Valserena
Data di pubblicazione: 2015
Pagine: 128

L' Autore
avatar-author
1090-1153

Digione, Francia, 1090 - Chiaravalle-Clairvaux, 20 agosto 1153

Bernardo, dopo Roberto, Alberico e Stefano, fu padre dell'Ordine Cistercense. L'obbedienza e il bene della Chiesa lo spinsero spesso a lasciare la quiete monastica per dedicarsi alle più gravi questioni politico-religiose del suo tempo. Maestro di guida spirituale ed educatore di generazioni dei santi, lascia nei suoi sermoni di commento alla Bibbia e alla liturgia un eccezionale documento di teologia monastica tendente, più che alla scienza, all'esperienza del mistero. Ispirò un devoto affetto all'umanità di Cristo e alla Vergine Madre.

Pubblicazioni di Bernardo di Clairvaux (S.)
Acquista
L' Autore
avatar-author

Monaca dell'Ordine Cistercense della Stretta Osservanza.

Pubblicazioni di Righi Maria Francesca
Acquista
Acquista