Giustino e la Protortodossia Giovannea. Il superamento della cristologia pneumatica e la nascita della teologia del Logos

SEA 163

 80,00

La figura di Giustino, “filosofo e martire”, non ha mai smesso di suscitare interesse e curiosità, ponendosi come punto di incontro tra mondo filosofico greco e messaggio cristiano. Questo volume, basandosi prevalentemente su un’atten- ta analisi delle fonti letterarie, ma anche di quel- le materiali, propone una nuova ricostruzione dell’ambiente e della teologia di Giustino, foca- lizzando l’interazione dei modelli concettuali da lui elaborati non solo con il mondo culturale pa- gano, ma anche con le incipienti teologie di di- versi interlocutori cristiani, quali l’ambiente della comunità cristiana di Roma in comunione con i presbiteri, ancora legata a categorie e prassi giu- daizzanti, il paolinismo esasperato di Marcione e lo gnosticismo valentiniano.

ANTEPRIMA

INDICE

Edizioni Nerbini
Utilizziamo esclusivamente cookie tecnici per i quali non è previsto il consenso del visitatore.