• img-book

    p. Vittorio Casagrande

ISBN: 978-88-6434-383-9
COD: 5040 Categorie: ,

L’abbraccio. Pagine del diario di p. Vittorio Casagrande O.P.

di: p. Vittorio Casagrande

Un diario, si sa, è quanto di più intimo ciascuno di noi può lasciare dietro di sé e innumerevoli sono le ragioni per scriverlo. Nel caso di p. Vittorio Casagrande, domenicano, ciò risulta particolarmente evidente fin dalle prime battute perché il suo diario non è nient’altro che la fotografia del suo percorso esistenziale, intellettuale e spirituale che, a neanche 50 anni, subisce una brusca sterzata a causa di una grave malattia che per i lunghissimi restanti anni della sua vita lo manterrà in uno stato di progressiva immobilità. Allo stesso tempo, però, la malattia diventa un’incredibile esperienza di riscoperta della propria chiamata. Questo diario è la testimonianza viva ed efficace, trasparente e profonda di un percorso di maturazione umana, spirituale ed ecclesiale all’interno di quel nuovo «spazio di comunione» che papa Francesco non cessa di indicare a tutti, come ha ribadito nel 2014: «La comunione e l’incontro fra differenti carismi e vocazioni è un cammino di speranza. Nessuno costruisce il futuro isolandosi, né solo con le proprie forze, ma riconoscendosi nella verità di una comunione che sempre si apre all’incontro, al dialogo, all’ascolto, all’aiuto reciproco e ci preserva dalla malattia dell’autoreferenzialità».

ANTEPRIMA

INDICE

Dati file

VERSIONE CARTACEA NON DISPONIBILE

La versione digitale è acquistabile presso qualunque libreria elettronica. 

Qui si indica il link della pagina corrispondente di internet bookshop: 

Informazioni editoriali

ISBN: 978-88-6434-383-9
SKU: 5040
Collana: Approfondimenti
Data di pubblicazione: 2020
Pagine: 318

L' Autore
avatar-author

Padre Vittorio Casagrande nasce a Villanova di Motta (TV) nel 1940 ed entra nell’ordine domenicano il 29 settembre 1963. Studia teologia presso la Pontificia Università San Tommaso d’Aquino a Roma. Nel 1979 è maestro presso il convento di San Marco in Firenze e nel 1987 viene nominato superiore e parroco a Montepulciano. L’esperienza di p. Vittorio non rimane confinata al suo Ordine, ma spazia anche nell’ambito delle nascenti realtà della Chiesa, in particolare il Movimento dei Focolari di Chiara Lubich. Nel 1989 gli viene diagnostica una forma cronica di mielite, che segnerà profondamente il resto della sua vita. Trasferito presso il convento di San Domenico a Fiesole, qui dimorerà fino alla sua morte, avvenuta nel 2013.

Pubblicazioni di p. Vittorio Casagrande